Questo meraviglioso budino di zucca volevo pubblicarlo il 31 ottobre. Non tanto per festeggiare mostriciattoli e fantasmi, ma per rendere omaggio al mio ingrediente preferito, alla regina incontrastata dell’autunno, la Zucca, nella giornata che la rappresenta di più. E invece. E invece abito in Cina. Nonostante adori Shanghai (mi fa effetto perfino scriverne il nome) e che le zucche qui siano uno spettacolo, diciamo che ogni tanto ci sono alcuni problemini, tipo la connessione internet. Bloccata per intere giornate a volte. Completamente. Soprattutto se sta per cominciare una fiera importantissima proprio qui…

Ma visto che le uova sono buone anche dopo Pasqua, non vedo perchè la stessa cosa non dovrebbe valere per le zucche…

Quindi eccovi questa semplicissima delizia: un budino dolce, morbido, speziato, arricchito dal calore dello sciroppo d’acero e dal croccantino delle noci. Basta un pentolino e qualche minuto di pazienza per avere un dolce al cucchiaio perfetto a merenda ma anche come dopo cena. Se siete pigri come me potete presentarlo già porzionato nei bicchierini, altrimenti andrà benissimo anche uno stampo classico da sformare e fare poi a fette.

Visto il topping di sciroppo d’acero non è molto dolce: se non volete metterlo aumentate un po’ lo zucchero. Oppure decoratelo con una bella colata di cioccolato fondente. Magari con uno schizzo di rum dentro, e qualche lamella di mandorla. In ogni caso provatelo!

 

 

Budino di zucca con sciroppo d’acero e noci

Ingredienti per 5 bicchierini da 125 ml:

  • 250 g di zucca lessa già sbucciata
  • 50 g di zucchero
  • 300 ml di latte intero
  • 40 g di fecola di patate
  • 10 g di burro
  • un pizzico di cannella, noce moscata e zenzero
  • qualche goccia di estratto di vaniglia
  • qualche cucchiaio di sciroppo d’acero
  • una manciata di noci

Con il frullatore ad immersione ridurre la zucca lessa ad una crema liscia. Scaldare il latte e trasferirne una parte in una ciotolina, unire la fecola e scioglierla molto bene. In un pentolino sciogliere su fuoco basso il burro, unire il latte con la fecola e poi il resto del latte, sempre mescolando bene e assicurandosi che la fecola non faccia grumi. Unire ora la zucca, lo zucchero e le spezie e cucere su fuoco basso per qualche minuto, sempre mescolando, finchè il budino non si sarà addensato. Dividerlo nei bicchierini o nello stampo scelto, far intiepidire e poi trasferire in frigo per qualche ora. Al momento di servire decorate con dello sciroppo d’acero e noci a pezzetti.

 

 

 

Leave a Reply

Your email address will not be published.