Esistono due tipi di ricette furbe: quelle che fanno pena e quelle che superano ogni aspettativa. Queste focaccine veloci al Philadelphia rientrano nella seconda, anzi quando le ho assaggiate ho pensato di aver fatto una qualche specie di magia!

Le ho provate quasi per caso una sera che non avevo il tempo di impastare e far lievitare del pane. Che qui in Cina anche se lo compri in qualche bakery lascia sempre a desiderare, perciò ci si arrangia. Veloci lo sono davvero, sia nella preparazione che nella cottura. E non esagero se quando chiedo: “Che pane faccio?” la risposta è sempre, invariabilmente: “Le focaccine!”.

Ottime sempre: pasti, merende, buffet, pic-nic. Sono morbide e fragranti e hanno superato anche la prova congelatore: qualche minuto in forno e sono come appena spadellate! Non smetterò mai di ringraziare Arabafelice per questa ennesima ricetta che entra nella mia cucina di tutti i giorni.

Non avete scuse: facili, veloci, buonissime e con ingredienti semplicissimi. Fatele, ora!

focaccine veloci

Focaccine veloci al Philadelphia

Ricetta originale tratta da qui

Ingredienti per 8 pezzi:

  • 250g di farina
  • 2 cucchiaini colmi di lievito per torte salate
  • 100g di acqua
  • 100g di Philadelphia
  • 15 g di olio extravergine d’oliva
  • un cucchiaino raso di sale

Mettere tutti gli ingredienti in una ciotola e lavorare prima con un cucchiaio e poi con le mani, impastando giusto pochi minuti fino ad avere un panetto liscio e abbastanza morbido.
Coprirlo con un panno e far riposare dieci minuti, quindi scaldare una padella antiaderente dal fondo spesso su fuoco medio.
Dividere l’impasto in otto parti, dare a ciascuna la forma di una pallina e stenderle con il mattarello o con le mani, non troppo sottili. Cuocere pochi minuti per lato nella padella ben calda, finché gonfiano leggermente e coloriscono.

 

 

 

Leave a Reply

Your email address will not be published.