Un pomeriggio passato a raccogliere ciliegie, dove per ognuna che finiva nel cesto ce n’era un’altra che veniva lanciata direttamente in bocca… Bellissime, tante, succose, croccanti e dolci.

Il loro momento passa sempre troppo in fretta e bisogna approfittarne! Ficcandole per esempio in una deliziosa torta. Umida e morbida, ricca di questi irresistibili frutti…
La ricetta l’ho scovata sul blog di Sigrid, dove ogni tanto scappo a dare una sbirciata. Qualche piccola modifica ed ecco pronta, senza nessuna difficoltà, una torta ciliegie e mandorle da mugolio! Impastatela finchè ci sono ciliegie in giro e sono sicura che l’anno prossimo la rifarete 😉

 

Torta ciliegie e mandorle
Qui la ricetta originale
Ingredienti per uno stampo da 22 cm di diametro:

  • 500 g di ciliegie
  • 80 g di burro a T ambiente
  • 100 g di zucchero
  • 100 g di farina di mandorle
  • 100 g di farina 00
  • 2 uova a T ambiente
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci
  • la scorza grattuggiata di un limone
  • un pizzico di sale

Preriscaldate il forno a 180°C.Snocciolate le ciliegie e mettete un attimo da parte.  In una ciotola lavorate il burro con lo zucchero con le fruste elettriche, poi unite la farina di mandorle e amalgamatela. Unite ora un uovo alla volta e infine la farina setacciata col lievito, il sale e la scorza di limone. Rivestite il fondo della tortiera con carta da forno, imburrate i bordi e cospargeteli con zucchero di canna. Versate all’interno l’impasto e livellatelo. Distribuitevi sopra le ciliegie e infornate per circa 35-40 minuti. Fate raffreddare prima di servire.

Leave a Reply

Your email address will not be published.