Nuova casa, nuovo lavoro… e la cucina ne risente!
Più che cucinare ultimamente ho assemblato cibo e non vedevo l’ora di pasticciare ancora 🙂

Questi dolcetti sono semplici da preparare ma dal sapore ricco e morbido.
E sono un modo goloso per usare le banane molto mature che nessuno vuole più mangiare 😉
Colazione, merenda… o cacciati in borsa,  ben avvolti da pellicola, pronti per improvviso attacco di fame!

 

Muffins banana, peanut butter e cioccolato
Ricetta tratta e modificata da qui
Ingredienti per 12 pezzi:

  • 160 g di latte
  • 120g di banana matura
  • 1 cucchiaino di aceto di mele
  • 160 g di zucchero di canna
  • 100 g di farina integrale
  • 100 g di farina 00
  • 30 g di fecola
  • 1 pizzico di bicarbonato
  • 1 cucchiaino colmo di lievito per dolci
  • 1 pizzico di sale
  • 70 g di olio di semi
  • 2 cucchiai abbondanti di burro d’arachidi
  • 80 g di gocce di cioccolato fondente

Versate l’aceto nel latte e lasciate riposare per circa 10 minuti.
Nel frattempo in una ciotola mescolate le farine, il bicarbonato, la fecola e il lievito. In un’altra ciotola schiacciate bene la banana, poi unite mescolando con una frusta lo zucchero, il burro d’arachidi e il latte cagliato con l’aceto finchè lo zucchero non sarà ben sciolto. Versate gli ingredienti secchi in quelli liquidi, aggiungete le gocce di cioccolato e mescolate brevemente. Dividete l’impasto nello stampo per muffin rivestito di pirrottini di carta e cuocete a 180°C per circa 20 minuti. Fate raffreddare prima di servire.

 

 

Leave a Reply

Your email address will not be published.