Da quando mi sono spostata in un altro Continente fare progetti a lungo termine si è rivelato del tutto inutile e piuttosto difficile. E per “lungo termine” intendo anche semplicemente un mese. Troppe variabili non controllabili. Ma se può sembrare stressante vedersi sfumare spesso davanti agli occhi le cose che pensavamo di fare, dall’altra parte ad un certo punto ti rendi conto che ci hai preso un po’ gusto, che sei quasi lì a sbirciare cosa mai succederà invece di quello che hai previsto. Ma quando ho bisogno di certezze mi butto sulla cucina! Ad esempio i biscotti con le nocciole che vi mostro oggi riescono sempre perfetti e invitanti…

Ricchi di nocciole avvolte in una pasta frolla friabile e fragrante, golosi e poi si mantengono a lungo perfetti! Il che li rende un ideale regalino homemade per le Feste in arrivo. Sono anche comodissimi: i rotoli di impasto pronto si possono conservare un paio di giorni in frigo oppure congelati, ed essere cotti al bisogno. Io ad esempio preparo l’impasto alla sera e lo faccio riposare in frigo tutta la notte e al mattino, mentre si scalda l’acqua per il tè, li taglio a fette e inforno. In dieci minuti sono pronti ad accompagnare la mia colazione.

Io ho usato le nocciole non spellate, ma voi potete usare anche quelle tostate o magari altra frutta secca. Saranno ottimi in ogni caso!

Biscotti con le nocciole

Ingredienti per una quarantina di pezzi
  • 375 g farina 00
  • 125 g amido di mais
  • 250 g zucchero
  • 1 presa di sale
  • 2 uova
  • 250 g burro freddo
  • 8 g di lievito
  • 200 g di nocciole

Setacciare in una ciotola la farina con l’amido. Fare una fontana e mettervi zucchero, sale e uova. Lavorare gli ingredienti con una forchetta, incorporando parte della farina, fino a formare un impasto denso, quindi aggiungere il burro freddo tagliato a dadini e, per ultimo, il lievito setacciato ed incorporare la farina rimanente. Impastare rapidamente il tutto, fino a formare un impasto liscio. Unirvi le nocciole tritate grossolanamente. Dividere l’impasto in 3 parti, formare con ognuna un rotolo lungo circa 30 cm e metterli in frigorifero per almeno un’ora avvolti nella pellicola. Tagliarli in fette spesse 5 mm circa, disporre le fette distanziate sulla lastra del forno foderata con carta da forno e cuocere in forno a 180° per 10-12 minuti o finchè dorati, nella parte alta. Si conservano a lungo ben chiusi in una scatola di latta.

 

 

 

 

Leave a Reply

Your email address will not be published.