Minestrone di zucca, funghi e castagne: in un cucchiaio sono racchiusi tutti i sapori dell’autunno… Autunno che qui a Shanghai però è parecchio diverso da quelli cui sono abituata! Sui banchi del mercato ci sono cavoli, zucche di tutti i tipi, funghi non ne parliamo, cachi, castagne, caldarroste. Ma fa caldo, e gli alberi sono ancora verdi. L’effetto generale è comunque un po’ strano.

Ma a questi begli ingredienti non si resiste e comunque io sono quella che si prepara tè bollenti e vellutate anche con 40°.

Una ciotola di questo minestrone per cena e qualsiasi frenetica o storta giornata trova pace, tra il profumo di bosco di funghi e castagne, e la tenerezza calda della zucca. Io ho usato i funghi shiitake perchè qui in Cina sono tra i più comuni, freschi e saporiti. Ma ovviamente potete scegliere quelli che preferite, dagli champignon ai porcini. Io sono partita dalle castagne fresche, ma se volete velocizzare il processo vendono quelle già cotte, comodissime. E perchè non aggiungere qualche foglia di verza o cavolo nero… Come al solito, io vi lancio un’idea, ma la ricetta è nella vostra fantasia!

P.S.: un altro sostanzioso minestrone con la zucca? Prova questo, con i borlotti!

 

Minestrone di zucca, funghi e castagne

Ingredienti per 3-4 persone:

  • 1 spicchio di aglio
  • 1 cipolla dorata
  • 300 g di zucca già sbucciata
  • 300 g di funghi shiitake
  • 300 g di castagne
  • 3 cucchiai di olio extra-vergine d’oliva
  • brodo vegetale
  • sale e pepe
  • timo essiccato
  • un po’ di prezzemolo

Sbucciate le castagne e cuocetele al vapore finchè sarnno tenere ma ancora sode, lavate accuratamente i funghi e tagliateli a fettine, tagliate la zucca a cubetti e mettete un attimo da parte. Pelate lo spicchio d’aglio e la cipolla e tritate finemente quest’ultima. Scaldate in una capace pentola l’olio extra-vergine d’oliva e fatevi rosolare cipolla e aglio per qualche minuto. Eliminate l’aglio, unite la zucca e i funghi e fate cuocere qualche minuto rigirando spesso. Aggiungete ora il brodo caldo fino a coprire abbondantemente le verdure. Far cuocere finchè le verdure saranno quasi del tutto cotte (circa 15 minuti) e aggiungere le castagne tagliate a pezzi. Far teminare la cottura, regolare di sale e pepe, aggiungere il timo essiccato se piace, il prezzemolo e servire ben caldo.

 

Leave a Reply

Your email address will not be published.