Stamattina ad accompagnare il mio tè caldo della colazione c’era una bella e profumata fetta di plumcake ai fichi, arricchito da cacao e cannella. Eh sì, anche qui a Shanghai è cominciata la stagione dei fichi! Prima timidamente, poi hanno cominciato a invadere le bancarelle dei mercati, neri e dolci. E io ne ho immediatamente approfittato. Non è come coglierli dall’albero, ma in questi strani mesi di cambiamenti, in cui a malapena so in che stagione siamo, è stato bello sapere che per scandire il tempo posso contare su di loro anche qui.

E sono finiti come al solito in una torta. Assieme al cacao, che sta bene con tutto, e alla cannella che metterei ovunque! Morbida, soffice e leggera, è perfetta a colazione e merenda, o dopo cena con una pallina di gelato alla panna. E’ un plumcake semplicissimo e veloce da preparare, di quei dolci da fare senza pensarci.

Io ho usato un piccolo stampo da 21×8 cm, ma potete tranquillamente raddoppiare le dosi e usare uno stampo da 22 cm di diametro. Regolatevi poi per i tempi di cottura e fate sempre la prova stecchino prima di sfornare.

Provate questo plumcake, e portate un goloso autunno in tavola!

Plumcake con fichi, cacao e cannella

Ingredienti per uno stampo da 21×8 cm

  • 1 uovo medio
  • 50 g di zucchero
  • 40 g di latte
  • 40 g di olio di semi di girasole
  • 80 g di farina 00
  • 20 g di cacao amaro in polvere
  • 8 g di lievito per dolci
  • un pizzico abbondante di cannella
  • 3 fichi

Sbucciate i fichi e tagliateli a pezzetti, mettete da parte un attimo. In una terrina lavorate con una frusta a mano l’uovo con lo zucchero, finchè quest’ultimo non sarà ben sciolto, poi unite a filo il latte e l’olio e mescolate. Setacciate ora insieme farina, cacao, cannella e lievito, e uniteli all’impasto. Infine aggiungete i fichi, amalgamando con delicatezza e senza soffermarvi troppo. Versate l’impasto nello stampo imburrato ed infarinato e cuocete in forno caldo a 170°C per circa 25 minuti (fate la prova stecchino). Una volta sfornato far raffreddare nello stampo per circa 15 minuti, poi trasferire su una gratella. Quando è freddo decorare con zucchero a velo. Si conserva un paio di giorni  a temperatura ambiente sotto una campana di vetro.

 

Leave a Reply

Your email address will not be published.