Se vi dicessi che questa ciambella salata è sparita in un attimo?
Per fortuna la si prepara anche in un momento!
Sfiziosa, facile e versatile, da riproporre in innumerevoli varianti… Cercavo un rustico semplice  e sfizioso per un aperitivo tra pochi amici e sono incappata nella ricetta di Simona. Letta e rifatta, con quello che avevo in frigo 🙂
Buonissima, morbida e appagante!
Non aspettate a provarla!

Ciambella salata
Qui la ricetta originale
Ingredienti per uno stampo da 24 cm:

  • 300 g di farina
  • 3 uova
  • 100 ml di olio di semi
  • 100 ml di latte
  • 2 cucchiai di grana
  • 16 g di lievito istantaneo per torte salate
  • 200 g di scamorza
  • 150 g di pancetta dolce a dadini
  • 100 gr di olive verdi
  • sale e pepe
Tagliate a cubetti la scamorza e affettate le olive, unite la pancetta e mettete il tutto da parte.
In una ciotola mescolate insieme le uova, il latte e l’olio.
Aggiungete ora la farina e il lievito setacciati, il grana e sale e pepe a seconda dei gusti.
Girate velocemente, giusto finchè il composto è omogeneo e poi unite olive, scamorza  e pancetta.
Amalgamateli all’impasto senza stare a lavorarlo troppo e rovesciatelo nello stampo ben imburrato ed infarinato.
Cuocete in forno caldo a 180°C per circa 40-45 minuti. Fate intiepidire e poi sformate la vostra ciambella salata e fate finir di raffreddare su una gratella.

 

 

Leave a Reply

Your email address will not be published.